Azione 3.4.2. Incentivi per acquisto di servizi di supporto all' internazionalizzazione

Incentivi alle imprese per l' acquisto di servizi di supporto all' internazionalizzazione

Soggetti finanziabili    Piccole e medie imprese, in forma singola o associata in ATI, ATS, reti di imprese soggetto e contratto, Consorzi, Società consortili,
1) Con sede o unità produttiva locale destinataria dell' intervento ubicata in Sicilia Per le imprese prive di sede o unità operativa in Sicilia al momento della domanda, detto requisito deve sussistere al momento del primo pagamento; 
2) Essere impresa attiva al momento della presentazione della domanda.

Le reti soggetto sono ammissibili solo se costituite da almeno 3 micro, piccole e medie imprese con sede legale o unità locale all’ interno del territorio regionale. Le reti contratto sono ammissibili solo se costituite da almeno 3 micro, piccole e medie imprese in possesso dei requisiti generali di ammissibilità previsti dal bando.

L’ avviso è aperto anche a professionisti, associazioni, fondazioni e altre istituzioni di carattere privato.

Ciascuna impresa può partecipare solo ad una Rete Contratto o a una Rete soggetto richiedente l' agevolazione.




Investimenti ammissibiliOperazioni di supporto specifico a beneficio di imprese singole e associate per l’accompagnamento delle stesse nel proprio percorso di internazionalizzazione e di sostegno per l’accesso ai mercati.

I progetti di investimento possono consistere in progetti inerenti la partecipazione a fiere commerciali, azioni relative a studi o servizi di consulenza necessari per il lancio di nuovi prodotti oppure per il lancio di prodotti già esistenti su un nuovo mercato in un altro Stato membro o paese terzo.

L’ investimento potrà essere realizzato anche al di fuori del territorio siciliano.


Spese ammissibili    a) Costi dei servizi di consulenza per l’internazionalizzazione prestati da consulenti esterni. Il costo relativo al servizio di consulenza di un eventuale Temporary Export Manager potrà essere rendicontato fino all’importo di € 20.000,00 , comprensivo di tutti gli oneri dovuti. Il valore complessivo dei servizi di consulenza non potrà essere superiore a € 40.000 nel caso di progetto presentato da singola impresa e di € 80.000  nel caso di imprese che si presentano in forma associata.

b) Costi per eventi internazionali e per attività funzionali allo sviluppo della dimensione internazionale della PMI ovvero al lancio di prodotti 

 Agevolazioni concesse         Contributo in conto capitale  Max sino all’ 80% delle spese ammissibili, sino all’ importo di :
-  € 100.000,00 per progetti proposti da singole PMI in forma singola;
- € 200.000,00 per progetti proposti da PMI in forma associata in ATS, ATI, Reti di imprese con personalità giuridica (Rete Soggetto), Reti di imprese senza personalità giuridica (Rete Contratto), Consorzi, Società consortili .

In nessun caso una singola impresa facente parte di una forma associata potrà ottenere un contributo superiore all’importo di € 100.000 .

Gli aiuti sono concessi secondo il regime “ de minimis”.

 Presentazione domande        La prenotazione dovranno essere effettuate a partire dalle ore 9:00 del 21/02/2018 e fino alle ore 14:00 del 05/03/2018 .

La prenotazione darà luogo al rilascio di un ticket che consentirà di presentare la domanda e la documentazione prevista a partire dalle 24 ore successive al rilascio del ticket stesso ed entro i successivi 5 giorni.

Procedura valutativa a sportello.

 Dotazione finanziaria € 16.013.724,00



Comments