Premi per la brevettazione

Incentivi per la brevettazione e la valorizzazione economica dei brevetti

Soggetti finanziabili

Micro, piccole e medie Imprese, con sede legale ed operativa in Italia, che abbiano avviato un procedimento relativo a:

a.1) deposito di una o più domande di brevetto nazionale all’UIBM, a far data dal 1/1/2011;

a.2) estensione di una o più domande di brevetto nazionale all’EPO (European Patent Office), a far data dal 1/1/2011;

a.3) estensione di una o più domande di brevetto nazionale al WIPO (World Intellectual Property Organization), a far data dal 1/1/2010.

Tipologie agevolazione

Sono previsti dei bonus differenziati sulla base della tipologia di deposito brevettuale:

  • Deposito di una domanda di brevetto nazionale all’UIBM: € 1.500;

  • Estensione di una domanda di brevetto nazionale all’EPO: € 3.000;

  • Estensione di una domanda di brevetto nazionale al WIPO: € 4.000;

  • Estensione della domanda a Paesi aderenti al PCT:

    • Da 3 a 5 paesi: € 3.000;

    • Oltre i 5 paesi: € 6.000.

  • Estensione della domanda nei seguenti paesi:

    • Cina e India: € 1.500;

    • Usa, Brasile e Russia: € 1.000

Ogni azienda può ottenere un massimo di € 30.000 di premi, per un massimo di 5 domande per tipologia di premio

Modalità di accesso ai contributi  

La richiesta di agevolazioni può essere presentata in qualsiasi momento. 

Criteri di valutazione

Procedura a sportello secondo l’ordine temporale di presentazione.

L’assegnazione del premio avviene entro 30 giorni dalla comunicazione.


Per maggiori informazioni: 

Telefono: 090 9796275
Fax: 090 9704863
Per le altre misure di agevolazione visita la nostra HOMEPAGE
Comments