Efficienza energetica per le imprese

Agevolazioni in favore di imprese localizzate nelle regioni del SUD funzionali al rafforzamento della relativa competitività complessiva, attraverso la realizzazione di programmi integrati d’investimento finalizzati alla riduzione ed alla razionalizzazione dell’uso dell’energia primaria utilizzata nei cicli di lavorazione e/o di erogazione dei servizi svolti all’interno di un’unità produttiva

Soggetti beneficiariImprese attive costituite da almeno 1 anno

Programmi ammissibili    Realizzazione di interventi funzionali alla riduzione dei consumi di energia primaria all' interno di un' unità produttiva esistente per l' ottenimento di un risparmio energetico pari ad almeno il 10% dei consumi pregressi:

- isolamento termico degli edifici ;
- razionalizzazione, efficientamento e/o sostituzione dei sistemi di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica, forza motrice ed illuminazione;
- installazione di impianti ed attrezzature funzionali al contenimento dei consumi energetici nei cicli di lavorazione;
- installazione, per sola finalità di autoconsumo, di impianti per la produzione e la distribuzione dell’energia termica ed elettrica, o  per il recupero del calore di processo da forni e/o impianti che producono calore, o che prevedano il riutilizzo di altre forme di energia recuperabile in processi ed impianti che utilizzano fonti fossili.

I programmi d' investimento devono
- essere realizzati in unità produttive ubicate nelle regioni Calabria,Campania, Puglia e Sicilia;
- prevedere spese ammissibili non inferiori a € 30.000

Spese ammissibili- Opere murarie ed assimilate ( Max 40%investimento ammesso, ad eccezione degli interventi di isolamento termico);
-  Macchinari, impianti ed attrezzature;
- Programmi informatici
- Servizi di consulenza diretti alla definizione della diagnosi energetica, progettazione esecutiva degli interventi, direzione lavori e collaudo ( Max 10% delle spese precedenti)

Agevolazioni concesse- Contributo in conto impianti pari al 50% dell' investimento, per programmi di importo Max € 400.000
- Finanziamento agevolato a tasso zero per il 75% dell' investimento.

Nel caso in cui un’impresa unica presenti due o più domande di agevolazione, ciascuna relativa a una diversa unità produttiva, le agevolazioni sono concesse fino ad esaurimento del Max descritti precedentemente.

Le agevolazioni concesse a norma del presente decreto non possono superare, nell' arco di tre esercizi finanziari, la soglia Max di € 200.000 prevista dal regolamento "de minimis".

Le agevolazioni sono concesse secondo una procedura valutativa a sportello

Risorse disponibili€ 120.000.000 di cui il 60% è riservato alle micro, piccole o medie imprese. Nell' ambito di tale riserva è istituita una sotto riserva del 25% destinata alle sole micro e piccole imprese

Presentazione domande     A partire dalle ore 10:00 del 30/06/2015


Per maggiori informazioni :

Telefono: 090 9796275
Fax: 090 9704863
Per le altre misure di agevolazione visita la nostra HOMEPAGE



Comments