Incentivi per efficienza energetica

Agevolazioni in favore di imprese localizzate nelle Regioni dell’Obiettivo Convergenza ( Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) funzionali al rafforzamento della relativa competitività complessiva, attraverso la realizzazione di programmi integrati d’investimento finalizzati alla riduzione ed alla razionalizzazione dell’uso dell’energia primaria utilizzata nei cicli di lavorazione e/o di erogazione dei servizi svolti all’interno di un’unità produttiva.

Soggetti beneficiariImprese costituite da almeno 2 anni, in regime di contabilità ordinaria; se si tratta di imprese di servizi, devono essere costituite sotto forma di società.
Programmi ammissibiliI programmi d’investimento ammissibili devono prevedere il cambiamento fondamentale del processo di produzione svolto all’interno di un’unità produttiva esistente, tale da ottenere una risparmio energetico pari ad almeno il 10% rispetto ai consumi di energia primaria,  ed avere ad oggetto una o più delle seguenti tipologie di interventi:
-  isolamento termico degli edifici
razionalizzazione, efficientamento e/o sostituzione dei sistemi di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica ed illuminazione
- installazione di impianti ed attrezzature funzionali al contenimento dei consumi energetici nei cicli di lavorazione e/o di erogazione dei servizi
- installazione, per sola finalità di autoconsumo, di impianti per la produzione e la distribuzione dell’energia termica ed elettrica all’interno dell’unità produttiva oggetto del programma d’investimento

I programmi di investimento devono:
- riguardare un’unità produttiva localizzata nei territori delle regioni Calabria, Campani, Puglia, Sicilia;
- prevedere spese ammissibili non inferiori a € 30.000 e non superiori a € 3.000.000
Agevolazioni concedibiliFinanziamento agevolato senza interessi per il 75% delle spese ammissibili.  
Risorse disponibili    € 100.000.000. Una quota pari al 60% delle risorse è destinata ai programmi proposti da micro, piccole o medie imprese. Nell' ambito di tale riserva è istituita una sotto riserva pari al 25% della stessa destinata alle micro e piccole imprese
Accesso alle agevolazioniProcedura valutativa a sportello. Le domande di agevolazioni devono essere presentate a partire dalle ore 10:00 del 29/04/2014 mediante un' apposita procedura informatica messa a disposizione sul sito del Ministero dello sviluppo economico 

Per maggiori informazioni :

Telefono: 090 9796275
Fax: 090 9704863
Per le altre misure di agevolazione visita la nostra HOMEPAGE
Comments