Smart & start Italia

Sostenere la nascita e lo sviluppo delle start-up innovative

Soggetti beneficiari- Start-up innovative di piccole dimensioni, costituite da non più di 48 mesi, con sede legale e operativa nel territorio italiano;
- Team di persone fisiche che intendono costituire una start-up innovativa, anche se residenti all' estero o di nazionalità straniera;

Per la definizione di start-up innovativa si rimanda al decreto del MISE a piè di pagina           

Programmi e spese ammissibiliProgrammi che
- si caratterizzano per il forte contenuto tecnologico ed innovativo e/o
- si qualificano come prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell' economia digitale, e/o
- si basano sulla valorizzazione dei risultati della ricerca pubblica e privata.

I progetti devono prevedere un programma di spesa di importo compreso tra € 100.000,00 e € 1.500.000,00 per l' acquisto dei seguenti beni d' investimento:
- impianti, macchinari ed attrezzature tecnologiche;
- componenti hardware e software;
- brevetti, licenze e know-how;
- consulenze specialistiche tecnologiche.

e/o per l' acquisizione di servizi necessari alla gestione:
- personale dipendente e collaboratori;
- licenze e diritti per titoli di proprietà industriale:
- servizi di incubazione accelerazione d' impresa;
- quote di ammortamento e canoni di leasing riferiti ad impianti, macchinari ed attrezzature tecnologiche non inseriti tra le spese di investimento;
- interessi sui finanziamenti

Agevolazioni concedibili- Finanziamento agevolato, di durata Max 8 anni,  senza interessi,  sino ad un Max del 70% delle spese ammissibili. 
 Le start-up localizzate in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia,Sardegna, Sicilia e nel territorio del Cratere     Sismico Aquilano restituiscono solo l’80% del finanziamento ricevuto. Il valore del finanziamento può arrivare all' 80% delle spese ammissibili qualora la start- up abbia una compagine interamente costituita da giovani di età Max 35 anni e/o da donne, o se tra i soci è presente un dottore di ricerca da non più di 6 anni impegnato stabilmente all' estero in attività di ricerca o didattica da almeno un triennio

- Servizi di tutoraggio tecnico-gestionale per le imprese costituite da non più di 12 mesi alla data di presentazione della domanda. Il valore dei servizi è pari a € 15.000,00 per le imprese localizzate nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia e nel territorio del cratere sismico aquilano; € 7.500,00 per le imprese dislocate nel restante territorio nazionale.

Presentazione delle domandeProcedura valutativa a sportello  
Risorse disponibili€ 210.000.000,00


Per maggiori informazioni :

Telefono: 090 9796275
Fax: 090 9704863
Per le altre misure di agevolazione visita la nostra HOMEPAGE

Ċ
Nino Calabrò,
18 nov 2014, 09:51
Comments