Smart & start Italia

Sostenere la nascita e lo sviluppo delle start-up innovative

Soggetti beneficiari- Start-up innovative di piccole dimensioni, costituite da non più di 48 mesi, che offrono prodotti o servizi innovativi ad alto contenuto tecnologico, con valore della produzione sino a € 5.000.000;
- Team di persone fisiche che intendono costituire una start-up innovativa, anche se residenti all' estero o di nazionalità straniera;

          

Attività ammesseProduzione di beni e servizi che:
- si caratterizzano per il forte contenuto tecnologico ed innovativo; 
- si qualificano come prodotti, servizi o soluzioni nel campo dell' economia digitale;
- si basano sulla valorizzazione dei risultati della ricerca pubblica e privata.

I progetti devono prevedere un programma di spesa di importo compreso tra € 100.000,00 e € 1.500.000,00 per l' acquisto dei seguenti beni d' investimento:
- impianti, macchinari ed attrezzature tecnologiche;
- componenti hardware e software;
- brevetti, licenze e know-how;
- consulenze specialistiche tecnologiche.

e/o per l' acquisizione di servizi necessari alla gestione:
- personale dipendente e collaboratori;
- licenze e diritti per titoli di proprietà industriale:
- servizi di incubazione accelerazione d' impresa;
- quote di ammortamento e canoni di leasing riferiti ad impianti, macchinari ed attrezzature tecnologiche non inseriti tra le spese di investimento;
- interessi sui finanziamenti

Le spese devono essere sostenute dopo la data di presentazione della domanda

Agevolazioni concedibiliFinanziamento agevolato a tasso zero,
- sino ad un Max del 80% delle spese ammissibili, in caso di compagine interamente costituita da giovani di età Max 35 anni e/o da donne, o se tra i soci è presente un dottore di ricerca da non più di 6 anni impegnato stabilmente all' estero in attività di ricerca o didattica da almeno un triennio;
- sino al 70% delle spese ammissibili in tutti gli altri casi;

 Una quota a fondo perduto è prevista per le start-up localizzate in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia che restituiscono solo l' 80% del finanziamento agevolato ricevuto.

Le start- up beneficiano anche di un servizio di tutoring tecnico-gestionale per la fase di avvio. Si tratta di servizi di pianificazione finanziaria, marketing, organizzazione, gestione dell' innovazione, etc.. che possono includere anche scambi con realtà di rilievo internazionale.

Presentazione delle domandePresentazione delle domande attiva tramite piattoforma web, con procedura valutativa a sportello
Risorse disponibili€ 250.000.000,00


Per maggiori informazioni :

Telefono: 090 9796275
Fax: 090 9704863
Per le altre misure di agevolazione visita la nostra HOMEPAGE

Comments