Azione 1.1.5 Sostegno all' avanzamento tecnologico delle imprese

P.O. FESR SICILIA 2014-2020 AZIONE 1.1.5 FINANZIAMENTO DI LINEE PILOTA E AZIONI DI VALIDAZIONE PRECOCE DEI PRODOTTI  E DI DIMOSTRAZIONE SU LARGA SCALA

Soggetti beneficiari- Tutte le imprese in forma singola o associata in ATS, ATI, Reti di impresa, in partenariato con Università, Centri di ricerca pubblici e privati, distretti tecnologici regionali;
- Reti di imprese non ancora costituite, da costituire entro 60 giorni dalla data di concessione delle agevolazioni .

Le imprese devono avere sede o unità produttiva in Sicilia. Per le imprese prive di tale requisito al momento di presentazione della domanda, il medesimo deve sussistere al primo pagamento dell’ agevolazione concessa.

L’ avviso è aperto  anche alle associazioni, fondazioni, istituzioni di carattere privato ed ai professionisti.

Una singola impresa può partecipare nella qualità di capofila in un solo partenariato, mentre può partecipare come singolo partner in più progetti

Investimenti ammissibiliProgetti per lo sviluppo di prototipi e dimostratori, con applicazione a livello industriale delle tecnologie abilitanti chiave cosi come definite dal programma quadro comunitario di ricerca e innovazione Horizon 2020. 

I progetti dovranno riguardare uno degli ambiti tematici della S3: Agroalimentare, Economia del Mare, Energia, Scienza della Vita, Turismo Cultura e beni culturali, Smart Cities and Comunities.

I progetti dovranno prevedere lo sviluppo e la sperimentazione di tecnologie la cui fattibilità sia già stata precedentemente dimostrata; dovranno inoltre riguardare la validazione della tecnologia in ambiente di laboratorio e la sua dimostrazione in ambiente industriale.I progetti dovranno partire da un terzo livello  di maturità tecnologica (TRL) già acquisito e arrivare almeno al quinto livello, così come definito dal Programma HORIZON 2020.

L’ investimento deve essere realizzato e localizzato nel territorio siciliano.
Il progetto può essere avviato solo dopo la presentazione della domanda di contributo. La durata Max è pari a 30 mesi.

Costo Max progetto: € 4.000.000,00

Spese ammissibili          - Spese di personale: ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario ( max 50% spese totali)
 - Costi relativi a strumentazione, attrezzature, immobili e terreni;
- Noleggio operativo di strumentazioni ed attrezzature
-  Costi della ricerca contrattuale, delle conoscenze e dei brevetti acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne alle normali condizioni di mercato.
- Spese generali supplementari ed altri costi di esercizio, compresi i costi di materiali, delle forniture e dei prodotti analoghi;
- Spese generali ( Max 7% del valore complessivo delle spese di cui alle prime quattro voci)

Le spese sono ammissibili dal giorno successivo alla presentazione della domanda.

Agevolazioni concedibiliContributo a fondo perduto pari a:
- 50% dei costi ammissibili per la ricerca industriale;
- 25% dei costi ammissibili per lo sviluppo sperimentale

aumentabile sino all' 80% nelle modalità seguenti;
- del 10% per le medie imprese e del 20% per le piccole imprese;
- del 15% 
se è soddisfatta una delle seguenti condizioni:
 * il progetto prevede
  A) 
Collaborazione tra imprese di cui almeno una è una PMI  e non prevede che una singola impresa sostenga da sola più del 70%;
  B) 
Collaborazione effettiva tra un’impresa e uno o più organismi di ricerca e di diffusione delle conoscenza nell ’ambito in cui tali organismi sostengono almeno il 10% dei costi ammissibili e hanno diritto a pubblicare i risultati
*  I risultati del progetto sono ampiamente diffusi attraverso conferenze, pubblicazioni, banche dati di libero accesso o software open source o gratuito.

Attribuzione delle risorse Procedura di valutazione a graduatoria

Dotazione finanziaria  € 56.062.268,80

Tempistiche della procedura Le domande vengono inoltrate tramite apposito portale on-line, a partire dalle ore 12:00 del 24/06/2017 sino alle ore 12:00 del 28/10/2017 . La valutazione delle domande non si protrarrà oltre i 240 giorni dalla scadenza dell ‘ Avviso.

Erogazione del contributo  - Anticipazione sino al 40% del contributo, o  sino al 30% nel caso il contributo superi i € 2.000.000,00;
-  Erogazioni successive sino ad un Max del 90% del contributo;
- Saldo finale.

L’ erogazione del contributo può anche avvenire esclusivamente in base alla realizzazione del progetto, senza la necessità dell’ anticipazione e della fideiussione.

Per maggiori informazioni :

Telefono: 090 9796275
Fax: 090 9704863
E- mail: info@porsicilia.it

Comments