Sviluppo economico dei siti inquinati

Realizzazione, nei siti inquinati nazionali di preminente interesse pubblico per la riconversione industriale, di progetti integrati di messa in sicurezza o bonifica e di riconversione industriale e sviluppo economico, al fine di promuoverne il riutilizzo in condizioni di sicurezza sanitaria e ambientale

Soggetti beneficiariImprese sottoscrittrici degli accordi di programma, riguardanti il riutilizzo dei siti inquinati nazionali,:
- proprietarie di aree contaminate o interessate ad attuare progetti integrati di messa in sicurezza e bonifica e di riconversione industriale e sviluppo economico delle suddette aree;
-  che abbiano ad oggetto l' esercizio esclusivo delle attività risultanti dall' accordo di programma sottoscritto.
- che procedano all' acquisto dei beni oggetto delle agevolazioni dopo la sottoscrizione dell' accordo di programma
che operano nell’ambito di unità produttive ubicate in siti di interesse nazionale, il cui elenco è riportato nell’allegato 1  a piè di pagina .Le predette unità produttive, oggetto dei programmi di investimento, debbono essere indicate negli accordi di programma 

Agevolazioni concedibiliCredito d' imposta nelle intensità previste dall' allegato 4 a pie di pagina

Spese ammissibili                                - Acquisto e realizzazione di fabbricati
- Macchinari, impianti, attrezzature varie, veicoli industriali di vario genere con esclusione dei mezzi di trasporto per le imprese attive nel settore dei trasporti
- Programmi informatici

Tali beni devono essere utilizzati nell' ambito di unità produttive comprese in siti inquinati di interesse nazionale individuati negli accordi di programma

Tali spese sono ammissibili qualora rientranti in un programma di investimenti finalizzato alla creazione di un nuovo stabilimento, all'ampliamento della capacità di uno stabilimento esistente, alla diversificazione della produzione di uno stabilimento per ottenere prodotti mai fabbricati precedentemente o a un cambiamento fondamentale del processo produttivo complessivo di uno stabilimento esistente.

Gli investimenti per i quali si richiede il credito d’imposta possono essere avviati a decorrere dalla data di sottoscrizione o di adesione all’accordo di programma;

Risorse disponibili     € 20.000.000 per l' anno 2014 e € 50.000.000 per l' anno 2015

Modalità di accesso alle agevolazioni    1 ° fase - Prenotazione delle risorse finanziarie attraverso la sottoscrizione dell' accordo di programma
2° fase-  Presentazione dell' istanza di concessione delle agevolazioni a 
partire dal 02/01/2016 entro il 31/12/2016 per gli investimenti realizzati nel periodo d’imposta in corso alla data del 31/12/2015


Per maggiori informazioni :

Telefono: 090 9796275
Fax: 090 9704863
E- mail: info@porsicilia.it
Per le altre misure di agevolazione visita la nostra HOMEPAGE
Ċ
Nino Calabrò,
29 dic 2015, 14:28
Ċ
Nino Calabrò,
29 dic 2015, 14:28
Comments